News

NEWS

Scarica il PDF PDF Comunicato Vacanze a vela

VACANZE A VELA
Noleggio come, dove, quando

Introduzione di Davide Besana

IL LIBRO

La vacanza in barca va programmata con attenzione e il viaggio inizia quando cominciamo a studiare un perimetro di navigazione, ci informiamo sulle condizioni meteorologiche, sulla quantità di porti e ripari, sulle attrazioni a terra; prosegue mentre scegliamo la barca, che sarà la nostra casa oltre che il nostro mezzo di trasporto; si imprime nella nostra memoria mentre lo viviamo e ci ritornerà in mente quando saremo di nuovo a casa e avremo già cominciato a sognare il prossimo viaggio.
Lo scopo di questo libro è dare al lettore informazioni, consigli e guidarlo durante tutto il processo dal momento in cui sceglierà dove andare in vacanza in barca a vela fino a quando sarà pronto per
tornare a casa.

L’AUTRICE
Raffaella Marozzini, mediatore marittimo, si occupa di noleggio e vacanze in barca a vela da più di quindici anni. Ha cominciato ad andare in barca a vela giovanissima con la celebre scuola dei
Glenans, di cui è diventata presto istruttrice. Ha maturato esperienza di navigazione in Mediterraneo
e ai Caraibi, durante crociere e navigazioni estive e invernali.

Comunicato Vacanze a vela p

«Com’è una vacanza in barca a vela? Immaginate di svegliarvi una mattina, salire tre scalini, appoggiare i piedi sul teak del pozzetto e guardarvi intorno: l’acqua azzurra di una baia, la profumata macchia mediterranea, la brezza che vi pettina i capelli, un gabbiano che vi augura il buongiorno, dove siete? In vacanza in barca a vela!»

«Ogni vacanza in barca a vela è un viaggio non solo geografico e culturale, ma all’interno di noi stessi, nella profondità delle emozioni che ci dona la navigazione, nello stupore che ci regala lo spettacolo della natura, nel silenzio e nella magia di un mezzo mosso solo dal vento. Comincia molto prima di mettere piede in barca e finisce molto dopo essere tornati a casa.»

«La barca non è solo un mezzo di trasporto costituito da uno scafo, un albero e delle vele; non si riduce a un insieme di materiali tecnologici che ci permettono di avanzare con la forza del vento, di legni pregiati che rendono calorosa la vita a bordo, di soluzioni a lungo studiate per sfruttare gli spazi, migliorare le prestazioni, aumentare la sicurezza: la barca a vela è uno stile di vita.»

da Vacanze a vela di Raffaella Marozzini, Magenes Editoriale